Linea Vinea Domini

Linea Vinea Domini

Vinea Domini è frutto dell'interscambio culturale fra le nazioni europee, iniziatosi con l'espansione dell'Impero Romano e che oggi ci consente di apprezzare la complessità delle uve d'Oltralpe coltivate nel territorio che ha dato origine alla moderna vitivinicultura : i Castelli Romani. La natura vulcanica e la freschezza dei terreni che circondano Roma, esaltano magnificamente il varietale dei sei monovitigni ( Chardonnay, Sauvignon, Viognier, Cabernet Sauvignon, Syrah e Petit Verdot), volutamente mai a contatto con il legno per un'immediata e gradevole riconoscibilità delle uve vinificate in purezza.