A 93 anni, tessera numero 1 dell'Ais, servì Jackie Kennedy Si è spento a 93 anni al San Gerardo di Monza Jean Valenti, considerato il numero uno dei sommelier italiani e fondatore dell'Ais, Associazione italiana sommelier, che oggi conta oltre 35 mila associati. Nato a Casazza (Bergamo), aveva lavorato per anni al ristorante Savini di Milano, dove aveva affinato la conoscenza dei vini per clienti del calibro di Aristotele Onassis, Maria Callas e il principe Ranieri di Monaco. Nella sua vita aveva poi versato il vino tra gli altri a Gianni Agnelli, Giuseppe Saragat, Jacqueline Kennedy. Funerali venerdì a Concorezzo (Monza e Brianza), dove aveva vissuto negli ultimi 15 anni.