Di Gotto d'oro 05 giugno 2017

Continua il viaggio della Vinea Domini, dopo il Vinitaly di Verona e lo scalo al Festival di Cannes, la nostra nuova linea sta per atterrare in Svizzera. 

Grazie alla collaborazione con la rivista Vinum, un magazine dedicato al vino europeo, il 12 giugno i sei vini della nuova linea: Sauvignon, Viognier, Cabernet Sauvignon, Syrah e Petit Verdot saranno presentati, agli operatori del settore, presso il ristorante gourmet Gustav di Zurigo , guidato dallo chef Antonio Colaianni, maestro della cucina italiana in Svizzera.

Il programma della giornata sarà suddiviso in due parti:

- 16:30 - 18:30 Degustazione alla cieca che consentirà agli avventori di entrare in una nuova realtà: scoprire i vitigni francesi all'interno di una nuova interpretazione mediterranea. Al termine verrà assegnato un punteggio ai vini con valore massimo pari a 20 (secondo la scala dei punti Vinum).

- 18:30 - 20.00 Aperitivo finger food con introduzione della Vinea Domini a cura del giornalista enogastronomico prof. Daniele Maestri (Fondazione Italiana Sommelier) in collaborazione con il sommelier Dott. Paolo Frezza (Vinum Ad-hoc).

Produrre vini monovarietali è stata una sfida enologica complessa durante tutto il percorso che va dalla vigna alla bottiglia. La riuscita e il successo di un vino monovarietale dipendono dal mantenimento di tutti quei profumi che sono propri e caratteristici di ciascuna varietà impiegata. In questo modo, ogni vino è diverso dall'altro, poichè diverse sono le caratteristiche e le specialità aromatiche delle singole uve. Per ottenere questo risultato è necessario conoscere, per ognuna delle varietà utilizzate, le pratiche viticole ed enologiche esclusive, unica garanzia dell'espressione e dell'esaltazione delle qualità sensoriali varietali.

Il lavoro e le peculiarità presenti dietro alla Vinea sono stati messi in evidenza al pubblico svizzero nell'articolo del numero di maggio di Vinum, pubblicato a cura della Intervinum AGN:

Vinum magazine maggio 2017

L'avventura della Gotto d'oro alla conquista dell'Europa con la Vinea Domini è appena iniziata, sono tanti gli eventi che ci aspettano, uno su tutti raggiungere Basilea a novembre.