Di Gotto d'oro 24 ottobre 2018

Come ritualmente accade da molti anni, ci ritroviamo a parlare del  Novello, il  vino che può essere degustato nello stesso anno della vendemmia da cui proviene.

Per ricordare quanto più volte detto, la sua lavorazione segue regole ben precise, che noi rispettiamo rigorosamente.

Per il nostro Novello infatti le uve vengono portate in cantina esclusivamente con cassette di massimo 15 kg per evitare la rottura degli acini dato che, per una corretta macerazione carbonica, le uve non devono essere pigiate, ma vanno poste con la massima cautela all'interno del tino di macerazione il quale viene poi chiuso lasciando il prodotto in ambiente completamente saturo di anidride carbonica.

Questo processo dà luogo alla "fermentazione intracellulare" grazie alla quale si ottiene l'aroma tipico del Novello. Dopo alcuni giorni, variabili in funzione dell'annata, viene effettuata la pressatura dell’uva macerata in modo da separare la parte liquida dalla solida e poter così avviare la fermentazione alcolica con l'ausilio di lieviti selezionati. Questa lavorazione consente di ottenere un vino giovane, subito morbido e profumato.

Quest’anno, il clima non ci è stato favorevole per quanto attiene al sole, ma la cura attenta e la selezione operata dai nostri soci, sotto l’occhio vigile dei nostri tecnici, ha consentito di avere in cantina, uve sane e pulite più facilmente pronte alle procedure richieste. Abbiamo quindi potuto vinificare, ancor di più, con i migliori canoni della tecnologia, acini idonei alla macerazione carbonica.

Il risultato? Un vino dal colore particolarmente vivo, con tonalità che ricordano il porpora e un gusto dove predomina la freschezza degli aromi: è un vino spiritoso che con i colori dell’incipiente autunno, mette allegria, facilità i ricordi, richiama la natura, i boschi e le castagne.

Come lo scorso anno abbiamo voluto assecondare questo “spirito” con due ulteriori etichette pensate per i giovani che amano la vita, che giocano con l’amore e che amano il vino. Da questo desiderio sono nate le nuove etichette, in edizione speciale, che portano la firma di CHIARA RAPACCINI in arte RAP.

Artista, illustratrice, designer e scrittrice, è l’autrice di "Amori Sfigati", una serie di vignette satiriche sul tema dell'amore che, partendo dal grande successo della pagina facebook, sono diventate un libro edito da Franco Cosimo Panini, una serie di mostre e installazioni e un e-book de L'Espresso dove sono pubblicate settimanalmente. Nel 2016 ha ricevuto il Premio “Andrea Pazienza” come migliore autrice Web.

Questa artista sorprendente, dopo quelle dello scorso anno,  ha realizzato per noi due nuove  etichette ispirate alle vignette satiriche di "Amori Sfigati", che diverranno un “cult”, per chi ne fa già raccolta, quando pubblicate sull’Espresso.   

Novello 2018
 
novello 2018
 
 
Con l'uscita del Novello si rinnova anche il consueto appuntamento della nostra Cantina: la FESTA DELLA VENDEMMIA.
 
Mercoledì 31 ottobre 2018 alle ore 19.00, il nostro Salotto del Vino, ospiterà la degustazione guidata del Novello 2018 accompagnata da un piccolo buffet e da musica dal vivo.
 
L'accesso all'evento è possibile solo su prenotazione.
 
Per maggiori informazioni: Festa della vendemmia 
 
Come in un rito che si ripete, il nostro Novello 2018, disponibile dalle 00.01 del 30 ottobre ONLINE, nel nostro PUNTO VENDITA e nella grande distribuzione, vuole essere un invito al gioco, allo spirito, all’umorismo e ovviamente all’amore per il vino.
 
Non vediamo l'ora di degustarlo insieme a voi e siamo sicuri che, alla vista delle etichette, non riuscirete a trattenere un sorriso.
 

Per rimanere sempre aggiornato sui nostri prodotti e sui nostri eventi iscriviti alla nostra NEWSLETTER.

 

 

 

 

 

 

Seguici sui nostri canali social: FACEBOOKINSTAGRAM e LINKEDIN